Questo sito contribuisce alla audience di

Diatessàron

(greco, tratto dai quattro), edizione che fonde in un'unica narrazione i quattro Vangeli; compilata dallo gnostico Taziano attorno al 150; circolò ben presto nelle Chiese di lingua siriaca, e in esse divenne l'edizione più comune e ufficiale dei Vangeli fino al sec. V.

Media


Non sono presenti media correlati