Questo sito contribuisce alla audience di

Doisneau, Robert

fotografo francese (Gentilly 1912-Parigi 1994). Dopo aver studiato litografia e incisione all'École Estienne di Parigi, Doisneau aveva cominciato a lavorare come assistente fotografo ed era poi entrato a far parte dell'équipe che si occupava delle campagne pubblicitarie della Renault (1934-39). Durante l'occupazione nazista della Francia, aveva combattuto nelle file della Resistenza e, dopo la guerra, aveva cominciato a lavorare come fotografo di moda per la rivista Vogue. Parallelamente, realizzava servizi in qualità di reporter freelance e ben presto le sue foto cominciarono a comparire su tutti i più importanti periodici internazionali, primo fra tutti Life. Nel 1951, il Museum of Modern Art di New York allestì una importante rassegna antologica delle sue immagini più celebri, consacrando definitivamente il suo straordinario talento. Doisneau è famoso soprattutto per Le baiser, la foto di una giovane coppia che si bacia in una strada di Parigi: molti anni più tardi il grande fotografo francese ammise che l'istantanea era stata preparata e realizzata con due modelli reclutati per l'occasione, ma l'immagine rimane comunque una delle sintesi più efficaci della sua arte.

Media


Non sono presenti media correlati