Questo sito contribuisce alla audience di

Durán, Agustín

critico letterario spagnolo (Madrid 1793-1862). Studioso del teatro spagnolo (soprattutto di Lope de Vega e Tirso de Molina), col saggio Discurso sobre el influjo que ha tenido la crítica moderna en la decadencia del teatro antiguo español (1828) contribuì alla definitiva affermazione del romanticismo in Spagna. Continuando l'opera di recupero della poesia popolare, iniziata in Germania, pubblicò dal 1828 al 1832 una Colección de romances antiguos o Romancero de Durán, collezione di romances castigliani anteriori al sec. XVIII.

Media


Non sono presenti media correlati