Questo sito contribuisce alla audience di

Dusino San Michèle

comune in provincia di Asti (20 km), 264 m s.m., 11,64 km², 938 ab. (dusinesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro situato nella zona collinare del Basso Monferrato. Nel territorio furono rinvenuti reperti paleontologici di notevole interesse, tra cui uno scheletro completo di rinoceronte preistorico (Rhinoceros etruscus). Compreso nel comitato di Asti, divenne possesso di Anscario I marchese d'Ivrea. Nel 1041 passò sotto la giurisdizione di Asti, rimanendovi fino alla metà del sec. XIII, quando fu conquistato da Manfredo Lancia e dato in feudo agli Asinari. Sotto i Savoia ebbe vari feudatari, tra cui i Biandrano di Monale e i Ferrero.§ La parrocchiale di San Rocco, costruita nel sec. XVIII, subì vari restauri e ampliamenti nel corso del sec. XIX. Il castello Raggi, in frazione San Michele, adattato a dimora signorile con parco, conserva parti della struttura medievale.§ L'agricoltura produce uva da vino, cereali e foraggi per l'allevamento (bovini, suini, pollame). L'industria è attiva nei settori meccanico, tessile, metalmeccanico.

Media


Non sono presenti media correlati