Questo sito contribuisce alla audience di

Efros, Anatolij

regista teatrale sovietico (Harkov 1925-Mosca 1987). Diresse diversi teatri moscoviti, tra i quali quello di Malaja Bronnaja (dal 1967 al 1985) e successivamente quello della Taganka. Rifiutando lo stile celebrativo imperante, ha saputo guardare ai classici con occhi nuovi (Tre sorelle, 1967); Romeo e Giulietta, 1970; Il matrimonio, 1974; Tartufo, 1981) e proporre con successo nuovi autori sovietici (soprattutto Viktor Rozov), che affrontavano temi quali il disorientamento dei giovani e la crisi spirituale del Paese.

Media


Non sono presenti media correlati