Questo sito contribuisce alla audience di

Ethè, Hermann

orientalista tedesco (Stralsunda 1844-? 1917). Conoscitore soprattutto della letteratura neo-persiana, insegnò all'Università di Aberystwyth, nel Galles. Oltre a numerosi saggi critici gli si deve il completamento del catalogo dei manoscritti persiani, turchi, pashtu e urdu conservati nella Biblioteca Bodleiana di Oxford.