Questo sito contribuisce alla audience di

Falciano del Màssico

comune in provincia di Caserta (43 km), 70 m s.m., 42 km², 3866 ab. (falcianesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro posto sul versante orientale del monte Massico. Di antica origine, l'attuale paese si sviluppò forse dal sec. XIV, in seguito al ripopolamento della pianura e al trasferimento della sede vescovile. Palazzo Piscicelli è una residenza rustica del sec. XVIII, mentre nella chiesa di San Pietro, rifatta nel sec. XIX, si trova una bella cantoria lignea. § L'agricoltura produce cereali, tabacco, olive, ortaggi, frutta (pesche, albicocche, ciliegie) e uva (vino falerno del Massico DOC); è praticato l'allevamento bufalino (latte e mozzarelle di bufala DOP).