Questo sito contribuisce alla audience di

Fast, Howard

pseudonimo dello scrittore statunitense Walter Ericson (New York 1914-Old Greenwich 2003). Narratore di impostazione marxista, è soprattutto noto per una serie di romanzi storici e di biografie romanzate di stampo ottocentesco: The Last Frontier (1941), The Unvanquished (1942; L'invitto) centrato sulla figura di G. Washington, Freedom Road (1944; La strada della libertà), Spartacus (1952), Torquemada (1966), The Hessian (1972), The Immigrants (1977), Second Generation (1978; Seconda generazione), The Establishment (1979), The Pledge (1988). A partire dal 1977, Fast ha scritto numerosi romanzi polizieschi con lo pseudonimo di E. V. Cunningham. Del 1990 è l'autobiografia Being Red.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti