Questo sito contribuisce alla audience di

Filodrammàtici, Teatro dei-

sala teatrale di Milano. Costituitosi come Teatro dell'Accademia dei Filodrammatici nel 1805, su una preesistente attività iniziata da un gruppo di filodrammatici verso la fine del sec. XVIII e culminata nell'apertura del Teatro Patriottico (1800), il teatro, affiancato da una scuola rinomata, fu riservato esclusivamente alla prosa e aperto a compagnie professionistiche dal 1884. Dal 1886 al 1889 e dal 1923 agli anni Trenta ha esercitato una funzione rilevante nella vita teatrale cittadina e nazionale, accogliendo opere nuove di autori nazionali, numerose novità straniere e compagnie e interpreti di primo ordine. Mutato in sala cinematografica dal 1938 al 1960, è rinato al teatro nel 1970; per quella data l'edificio, che era stato semidistrutto dai bombardamenti nel 1943, fu totalmente rifatto nel suo interno dall'architetto L. Caccia Dominioni, che ha curato anche il restauro della facciata, di gusto liberty, che era stata realizzata nel 1904 dagli architetti G. Laveni e A. Avati.