Questo sito contribuisce alla audience di

Fontana, Felice

naturalista italiano (Pomarolo, Trento, 1730-Firenze 1805). Fu direttore del gabinetto di fisica di Palazzo Pitti, dove raccolse la famosa collezione di cere illustranti l'anatomia umana. La sua attività scientifica si estese ai più svariati problemi: studiò l'irritabilità muscolare e l'eccitabilità dei nervi; gli elementi figurati del sangue e la struttura della fibra muscolare striata; scoprì il cilindrasse, la guaina mielinica delle fibre nervose e rilevò la presenza del nucleo nelle cellule. Svolse anche molte ricerche sui gas e ideò un eudiometro (apparecchio per l'analisi quantitativa e qualitativa dei gas).

Media


Non sono presenti media correlati