Questo sito contribuisce alla audience di

Fornari, Vito

letterato e filosofo italiano (Molfetta 1821-Napoli 1900). Appartenne alla scuola purista di B. Puoti di cui portò a termine le Istituzioni d'eloquenza. Si occupò della decifrazione dei papiri ercolanensi e diresse la Biblioteca Nazionale di Napoli. Come filosofo sviluppò il pensiero giobertiano in senso cristiano, richiamandosi alla tradizione platonico-agostiniana (L'armonia universale, 1850). Fra le sue opere, Dell'arte del dire (1861-62), che risente dell'influenza di Puoti e di Gioberti, e Della vita di Gesù (1869-93), considerato il suo scritto migliore.

Media


Non sono presenti media correlati