Questo sito contribuisce alla audience di

Fréron, Louis-Charles-Marie-Stanislas

rivoluzionario francese (Parigi 1754-San Domingo 1802). Figlio di Élie, di cui continuò l'opera, giornalista di professione, fu eletto alla Convenzione (1792). Incaricato di reprimere le rivolte girondine e realiste di Marsiglia e di Tolone, si rese tristemente celebre per le sue rappresaglie. Sapendosi minacciato, fu uno dei principali organizzatori del 9 termidoro; si schierò poi contro i giacobini dei quali il suo giornale, l'Orateur du peuple (fondato nel 1790), fu uno dei principali accusatori.

Media


Non sono presenti media correlati