Questo sito contribuisce alla audience di

Fuller, Sarah Margaret

scrittrice statunitense (Cambridgeport, Massachusetts, 1810-Fire Island, New York, 1850). Fu uno dei più attivi esponenti del movimento trascendentalista, di cui diresse la rivista The Dial dal 1840 al 1842. Diede prova del suo battagliero femminismo in Woman in the Nineteenth Century (1845) e di acuto spirito critico in Papers on Literature and Art (1846). Nel 1847 si recò in Italia e sposò il marchese Angelo Ossoli, mazziniano, con cui partecipò all'assedio di Roma del 1849. Mentre tornava in patria, perì, col marito e il figlioletto, in un naufragio; in questa circostanza andò perso il manoscritto di una sua opera sulla Repubblica Romana. I suoi Memoirs vennero pubblicati a cura di Emerson e altri nel 1852.

Media


Non sono presenti media correlati