Questo sito contribuisce alla audience di

Gainza, Martín

architetto spagnolo (Navarra ca. 1500-Siviglia 1555 o 1556). Attivo a Siviglia, vi realizzò opere di stile rinascimentale che costituiscono un esempio del plateresco castigliano in Andalusia. Allievo di Diego de Riaño e suo collaboratore nella costruzione del municipio, fu nominato (1535) capo architetto della cattedrale, dove già aveva operato come aiuto del Riaño. A lui si devono la sala capitolare, la sacrestia de los Calices, la cappella maggiore e la cappella reale della cattedrale.