Questo sito contribuisce alla audience di

Galàzia

(greco Galatía, latino Galatía). Regione storica al centro dell'Asia Minore, tra Frigia e Cappadocia, propriamente circoscritta tra i fiumi Halys (a nord) e Sangario (a sud). Prende nome da alcune tribù di Galli (greco Galates), che, in rotta dai Balcani, varcarono l'Ellesponto nel 278 a. C. e qui, dopo alterne vicende, si stabilirono definitivamente. Il suo territorio fu organizzato su base tribale celtica, e celtici rimasero gli usi e i costumi dei Galati ancora in tarda età imperiale. La Galazia divenne provincia romana nel 25 a. C., e Ancyra (odierna Ankara) ne fu la città principale. Inglobò allora anche parte dei territori della Frigia, della Licaonia, della Pisidia e della Panfilia. Successivamente furono unite ad essa anche Cappadocia e Armenia Minore; tale assetto rimase pressoché stabile fino all'età di Diocleziano.