Questo sito contribuisce alla audience di

Gallû

collettività di demoni frequentemente nominati nella letteratura magica dell'Assiria e di Babilonia. In origine erano descritti come pericolosi, ma non necessariamente malvagi; nella successiva sistemazione demonologica sono definiti “cattivi”: salgono dagli inferi per afferrare e portar via i viventi. Si può dire che personifichino una particolare esperienza della morte.

Media


Non sono presenti media correlati