Questo sito contribuisce alla audience di

Ganghofer, Ludwig

scrittore e autore drammatico tedesco (Kaufbeuren 1855-Tegernsee 1920). Visse dal 1880 al 1895 a Vienna, dove lavorò come regista e giornalista, poi a Monaco. I suoi ponderosi romanzi, in parte a sfondo storico e portatori di un sano ottimismo pseudoeducativo e sentimentale, ebbero un grande successo popolare nell'età guglielmina. Notissimi e tuttora letti i racconti paesani d'ambiente alpino Der Klosterjäger (1892; Il cacciatore del convento) e Das Schweigen im Walde (1899; Il silenzio nel bosco). Altrettanto successo ebbero alcuni dei suoi drammi, tra i quali Der Herrgottschnitzer (1880; L'intagliatore di Cristo), scritto in collaborazione con H. Neuert, viene ancora rappresentato.

Media


Non sono presenti media correlati