Questo sito contribuisce alla audience di

Garzo

poeta italiano (sec. XIII). È autore di una raccolta di 240 proverbi, composti in distici a rima baciata e distinti in gruppi di dodici per ogni lettera dell'alfabeto. Si può identificare col notaio Garzo dell'Incisa, bisavolo del Petrarca.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti