Questo sito contribuisce alla audience di

Gastóni, Lisa

attrice cinematografica italiana (Alassio 1935). Guidata da C. Lizzani in Svegliati e uccidi (1966), si è confermata sensibile attrice in Grazie, zia di S. Samperi e nei Sette fratelli Cervi di G. Puccini, entrambi del 1968. Ancora diretta da Lizzani, ha da un'eccellente interpretazione della figura di Claretta Petacci in Mussolini: ultimo atto (1974), seguito da Scandalo (1976) di Samperi e dall'Immortalità (1978) di Pirri. Nel 1979 ha debuttato in teatro, in La Celestina di De Rojas, con la regia di L. Squarzina. Nel 2005 ha interpretato Cuore sacro di F. Ozpetek. Nel 2007 ha recitato per la televisione in Maria Montessori - Una vita per i bambini.

Media


Non sono presenti media correlati