Questo sito contribuisce alla audience di

Gia-Long

nome assunto dall'imperatore dell'AnnamNguyên Anh (Hué 1762-1820). Scampato al massacro della sua famiglia, riuscì, con la mediazione del vescovo di Adran, a ottenere aiuto da Luigi XVI, impegnandosi in cambio a fare concessioni. Riconquistata la Cocincina nel 1789, riuscì tuttavia a prevalere solo nel 1801. Nel 1802 si proclamò imperatore dopo la conquista del Tonchino. La Cina gli accordò nel 1803 l'investitura e il suo impero assunse la denominazione ufficiale di Viet Nam.

Media


Non sono presenti media correlati