Questo sito contribuisce alla audience di

Giangùrgolo

maschera della Commedia dell'Arte, di origine calabrese, fiorita nella seconda metà del sec. XVII. Apparteneva alla famiglia dei Capitani e metteva in caricatura il tipo del militare spagnolo allora di stanza in Italia, di cui conservava anche elementi del costume. Vestiva un abito giallo e rosso, recava un grosso naso di cartone e si esprimeva nel linguaggio tipico degli spacconi, immaginoso e millantatore.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti