Questo sito contribuisce alla audience di

Gioèle, Libro di-

libro della Bibbia attribuito al profeta Gioele: per il suo contenuto apocalittico è stato generalmente assegnato all'epoca post-esilica, ma autorevoli studiosi hanno optato per la fine del sec. VII a. C. Discussa è anche l'integrità del libro: alcuni studiosi considerano autentica solo la prima parte, centrata sulla conversione di Israele dopo un'invasione di locuste. La seconda parte tratta dell'effusione dello Spirito “su ogni carne”, cioè su tutta l'umanità, probabilmente intesa in senso stretto, limitatamente a Israele. L'apostolo Pietro (Atti 2, 17-21) riprende questo motivo sottolineando l'adempimento della promessa profetica nella comunità cristiana.