Questo sito contribuisce alla audience di

Giuriati, Giovanni

uomo politico italiano (Venezia 1876-Roma 1970). Irredentista e interventista, combatté nella prima guerra mondiale; capo di gabinetto di G. D'Annunzio durante l'occupazione fiumana, prese parte alla marcia su Roma. Nella seduta del Gran Consiglio del 25 luglio 1943 fu tra coloro che votarono l'ordine del giorno Grandi e fu per questo condannato a morte in contumacia dal tribunale di Verona (1944). Nel 1947 subì un processo per atti rilevanti a favore del fascismo ma venne assolto.

Media


Non sono presenti media correlati