Questo sito contribuisce alla audience di

Grévin, Jacques

poeta e medico francese (Clermont-en-Beauvaisis 1538-Torino 1570). Compiuti gli studi umanistici sotto la direzione di Antoine Muret, a vent'anni fece rappresentare al Collège de Beauvais la commedia La trésorière (1559) e due anni dopo scrisse Les ébahis, concepite secondo il modello della commedia erudita italiana dell'Ariosto e dell'Alamanni. Del 1561 è anche la tragedia Giulio Cesare. Poeta lirico, nel 1560 pubblicò la raccolta Olympe, sui moduli della Pléiade. Passato al protestantesimo durante le guerre di religione, ruppe con l'amico e maestro Ronsard, scrisse satire violente fra le quali, particolarmente feroce, Le temple de Ronsard (1563). Divenne medico personale di Margherita di Francia, duchessa di Savoia, che seguì a Torino, dove scrisse un Traité d'anatomie (1562).