Questo sito contribuisce alla audience di

Grau Delgado, Jacinto

scrittore e drammaturgo spagnolo (Barcellona 1877-Buenos Aires 1958). Iniziò la sua attività letteraria con un romanzo, Trasuntos (1899), molto elogiato dalla critica, ma si dedicò in seguito esclusivamente al teatro. Ricorse a temi classici, biblici, medievali e, influenzato da Pirandello e dagli espressionisti tedeschi, impresse alle sue opere un senso del mistero in accordo con le sue preoccupazioni filosofiche e trascendenti. Della sua produzione citiamo El conde Alarcos (1917), El hijo pródigo (1918), El señor de Pigmalión (1921), El burlador que no se burla (1930).