Questo sito contribuisce alla audience di

Gregòrio da Montelóngo

patriarca di Aquileia (m. Cividale del Friuli 1269). Abbracciata la carriera ecclesiastica, venne nel 1238 nominato da Gregorio IX legato pontificio in Lombardia, dove tenne le fila della lega guelfa contro Federico II, sino alla sconfitta dell'imperatore (1248). Nel 1256, nominato patriarca di Aquileia, prese parte attiva alla guerra contro Ezzelino da Romano, fino alla disfatta di questi (1259). Si adoperò per restaurare le finanze del patriarcato, per legarlo alla regione veneta e alla cultura italiana e per risolvere vecchie controversie territoriali che, negli ultimi anni della sua vita, gli costarono per qualche tempo anche la prigione.