Questo sito contribuisce alla audience di

Grum, Slavko

drammaturgo e prosatore sloveno (Šmartno 1901-Zagorje 1949). Di professione medico, influenzato dal freudismo, ammiratore di Kafka e di Musil, scrisse lavori teatrali, rivalutati solo dopo la morte, che per la tecnica espressionistica anticipano i temi esistenziali tipici della drammaturgia moderna e del Teatro dell'Assurdo, di cui Aspettando Godot di Beckett è l'espressione più compiuta. Tra i lavori di Grum pubblicati nei periodici, spiccano Un tipo noioso (1922), Pierrot e Pierrot (1920-21), Le tende stanche (1924), Il testardo (1927) e specialmente L'Avvenimento nella città di Goga (1930). Nel 1976 è stata pubblicata l'opera completa.