Questo sito contribuisce alla audience di

Hahn-Hahn, Ida von-

scrittrice tedesca (Tressow, Meclemburgo, 1805-Magonza 1880). Fu al centro di brillanti salotti a Berlino, Dresda e Vienna e viaggiò in Europa e nel Medio Oriente. Nel 1850 si convertì al cattolicesimo e nel 1852 entrò in convento. Da autrice di romanzi d'ambiente aristocratico, tra cui Faustine (1840) e Clelia Conti (1846), e da simpatizzante dello Junges Deutschland e pioniera del femminismo, si trasformò in scrittrice religiosa.