Questo sito contribuisce alla audience di

Hashimiti

(Banū Hāšim), antica tribù dell'Arabia, discendente da un Hāšim ibn ʽAbd Manāf, cui apparteneva Maometto con tutti i suoi discendenti. Gli Abbasidi, nel dare la scalata al califfato, fecero appunto leva sulla loro appartenenza alla stirpe hashimita che li apparentava al Profeta e agli Alidi. Sciiti, e quindi eretici, gli Hashimiti furono tuttavia per secoli sceriffi della Mecca. Nel 1916 uno di costoro, al-Ḥusayn, insorse contro la sovranità ottomana e si proclamò re del Higiaz. Gli Hashimiti non seppero poi mantenere il dominio dell'Arabia e si dovettero accontentare di regnare sull'Iraq (fino al 1958) e la Transgiordania.

Media


Non sono presenti media correlati