Questo sito contribuisce alla audience di

Hejduk, John

architetto statunitense (New York 1929-2000). Studiò alla Cooper Union a New York, all'Università di Cincinnati (Ohio) e alla Harvard University. Negli anni Cinquanta si trasferì a Roma, allievo di P. Nervi. Docente presso la Cooper Union dal 1964, affiancò all'attività didattica l'attività progettuale aprendo, nello stesso anno, un suo studio a New York. Tra le sue opere ricordiamo: la casa Demlin, Locust Valley (Long Island), 1960; il complesso residenziale Hommel a New York, 1969; il restauro del palazzo della Cooper Union Foundation a New York, 1975. Prese parte al Gruppo dei Cinque distinguendosi per il suo contributo teorico e sperimentale. Partecipò a numerose mostre e pubblicazioni sia negli Stati Uniti sia in Europa, ed è stato insignito di onorificenze e premi, tra i quali il premio Brunner per il 1980 (New York) e il primo premio alla Internationale Bauaustellung di Berlino (IBA) del 1984.