Questo sito contribuisce alla audience di

Hertz, Gustav Ludwig

fisico tedesco (Amburgo 1887-Berlino 1975). Già direttore dell'Istituto di fisica del politecnico di Berlino, nel dopoguerra insegnò in URSS e all'Università di Lipsia. Con J. Franck, insieme al quale ha ricevuto il premio Nobel per la fisica nel 1925, ha effettuato fondamentali ricerche sulla struttura atomica della materia sulla base della teoria quantistica. Nel 1916 ha dimostrato l'esistenza negli atomi di ogni elemento di livelli energetici discreti, come ipotizzati da N. Bohr, determinandone inoltre la corrispondente energia. Ha studiato anche i metodi di separazione isotopica ideando (1932) un processo diffusivo a più stadi.

Media


Non sono presenti media correlati