Questo sito contribuisce alla audience di

Hiroshige

(Andō Hiroshige), pittore e incisore giapponese (Edo, attuale Tōkyō, 1797-1858). Allievo di Utagawa Toyohiro, si dedicò inizialmente ai temi di repertorio dell'arte Ukiyo-e: immagini femminili e ritratti di attori. Attratto dalla pittura di paesaggio di Hokusai, intorno al 1830 sperimentò questo genere, dapprima imitando il maestro, poi elaborando un proprio stile, che appare nettamente definito nella serie di stampe dedicate alle 53 stazioni della strada di Tokaido (1834), ricche di scene di vita pittoresca, dove il paesaggio è portato a svolgere un ruolo di primo piano, secondo una lirica e fantasiosa interpretazione della realtà . Seguirono altre serie di stampe, di cui le più famose sono 69 stazioni del Kisokaido (in collaborazione con Eisen), 100 vedute celebri di Edo, Vedute di 60 province, 28 panorami al chiaro di luna, oltre alle numerose serie di hakkei (8 vedute) dedicate a località celebri del Giappone. Nel lungo tramonto della tradizione Ukiyo-e, l'opera di Hiroshige costituì con quella di Hokusai il momento più alto per questo movimento, che nell'indicazione nuova dei due artisti offrì stimolanti esperienze all'arte europea.

Media

Hiroshige.Hiroshige.