Questo sito contribuisce alla audience di

Hurtado Izquierdo, Francisco

architetto spagnolo (Cordova 1669-1725). Esponente del barocco in Andalusia, con un ritorno all'esuberante stile plateresco, costruì a Malaga il camarín (cappelletta) sul mausoleo dei conti di Buenavista (1691-93). Fra il 1702 e il 1720 completò la cappella sacramentale della certosa di Granada e costruì l'altare di Santiago nella cattedrale e il sacrario a essa attiguo. Nel 1718 progettò la cappella del tabernacolo della certosa di El Paular presso Segovia, portata a termine dagli allievi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti