Questo sito contribuisce alla audience di

Ibn ʽArabsāh

scrittore arabo (Damasco 1389-Il Cairo 1450). Fatto prigioniero dalle truppe di Tamerlano durante il saccheggio di Damasco del 1401, e liberato nel 1404, si stabilì alla corte di Adrianopoli dove compose una biografia di Tamerlano dal titolo Stranezze del destino di Tamerlano, che nel Seicento, tradotta in latino, fu assai nota anche in Occidente.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti