Questo sito contribuisce alla audience di

Ipermastìgidi

sm. pl. [da iper-+greco mástix-igos, flagello]. Ordine (Hypermastigida) di Protozoi Mastigofori caratterizzati dalla presenza di un unico nucleo e di parecchi flagelli; abitano nell'intestino di insetti, in particolare di termiti e blattexilofaghe; si nutrono di frammenti di legno ingeriti da questi insetti e ne consentono la digestione.

Media


Non sono presenti media correlati