Questo sito contribuisce alla audience di

Ippopotàmidi

sm. pl. [da ippopotamo]. Famiglia (Hippopotamidae) di Artiodattili Suiformi comprendente i generi Hippopotamus e Choeropsis, ognuno con una specie (rispettivamente l'ippopotamo e l'ippopotamo nano). Gli Ippopotamidi sono caratterizzati da mole massiccia, arti brevi, incisivi e canini a crescita continua e soprattutto da un notevole adattamento alla vita acquatica. Diffusi esclusivamente in Africa, gli Ippopotamidi popolavano durante il Pliocene la regione mediterranea e l'India. Nel Pleistocene sembra fossero già limitati all'Africa, ad alcune isole del Mediterraneo e al Madagascar.

Media


Non sono presenti media correlati