Questo sito contribuisce alla audience di

Jovençan

comune della Valle d'Aosta (6 km da Aosta), 632 m s.m., 6,99 km², 595 ab. (jovensanesi, jovençois), patrono: sant’ Orso (1° febbraio).

Centro della conca di Aosta, posto a SW della città alla destra della Dora Baltea. Già abitato in età romana, nel Medioevo fu feudo di signori locali che presero il nome dal borgo e oggetto di contesa fra questi e la casa di Savoia.§ Nel paese sono la Tour des Tyrans (sec. XII) e, su un picco a strapiombo sulla Dora Baltea, tracce del castello quattrocentesco degli Jovençan. La parrocchiale di Sant'Orso, anteriore al Mille, si presenta nel rifacimento ottocentesco; conserva l'imponente campanile quadrato quattrocentesco e, all'interno, una coeva croce astile.§ L'economia è legata a quella del capoluogo, di cui Jovençan è un sobborgo residenziale. Tuttora diffusi sono l'agricoltura (frutta, uva, patate, mais) e l'allevamento bovino, che alimenta l'attività lattiero-casearia (fontina DOP).

Media


Non sono presenti media correlati