Questo sito contribuisce alla audience di

Jovkov, Jordan

narratore e drammaturgo bulgaro (Žeravna 1880-Plovdiv 1937). Occupa un posto di primissimo piano nella moderna narrativa bulgara soprattutto per i suoi racconti. I migliori, raccolti col titolo Compaesani, sono ispirati alle vicende delle guerre balcaniche, alle quali prese parte. La vita dei contadini e le trasformazioni della campagna bulgara suggeriscono a Jovkov i temi della raccolta di racconti Sere nella locanda di Antimov e dei romanzi Il mietitore e Il podere sul confine. È anche autore di vivaci drammi realistici: Il milionario, Boriana, Albena, Un uomo comune.

Media


Non sono presenti media correlati