Questo sito contribuisce alla audience di

Jurev, Jurij Michajlovič

attore teatrale e cinematografico sovietico (1872- 1948). Fu attivo dal 1893 alla morte, soprattutto a Pietroburgo, dove interpretò per Mejerchold al teatro Aleksandrinskij Don Giovanni di Molière, nel 1910, e Un ballo in maschera di Lermontov, nel 1917. Sostenitore, dopo la Rivoluzione, di un teatro tragico di massa, si esibì in spettacoli d'eccezione (Edipo re, Macbeth) allestiti, sempre a Pietroburgo, al Circo Ciniselli (1918) sul modello di quelli presentati da M. Reinhardt al Circo Busch. Predilesse il repertorio shakespeariano e i grandi autori russi, ispirandosi per la recitazione all'ancor vivo modello romantico. Fu attivo anche per il cinema, sia muto, sia sonoro.

Media


Non sono presenti media correlati