Questo sito contribuisce alla audience di

Krol, Gerrit

scrittore olandese (Groninga 1934). Inizialmente impegnato in studi di matematica e in attività riguardanti l'elettronica, si è dedicato alla narrativa nei primi anni Sessanta, esordendo con De rokken van Joy Scheepmaker (1962; Le gonne di Joy Scheepmaker). Autore sperimentalista ha trasposto in alcuni romanzi temi relativi alla sua formazione scientifica giovanile, in particolare in Het gemillimeterde hoofd (1967; La testa millenaria), originale collage di narrativa e figure matematiche. Dopo l'altrettanto sperimentale romanzo De ziekte van Middleton (1969; La malattia di Middleton), con accenni al cannibalismo, ha dedicato attenzione all'informatica in De man achter het raam (1982; L'uomo dietro alla finestra). Successivamente Krol ha pubblicato De meccanica van het liegen (1996) e 60.000 uur (1998).

Media


Non sono presenti media correlati