Questo sito contribuisce alla audience di

La Calprenède, Gauthier De Costes de-

romanziere e autore teatrale francese (castello di Toulgou-en-Périgord, presso Sarlat-la-Canéda, ca. 1610-Le Grand-Andely, Eure, 1663). Gentiluomo della camera del re, esordì con la tragedia La mort de Mithridate (1636), che è tra i primi esempi di teatro classico rigidamente soggetto alla regola delle tre unità, così come Le comte d'Essex (1639), e le due tragicommedie Bradamante (1637) e Bélisaire (1659). I contemporanei tributarono un enorme successo ai suoi romanzi: Cassandre (1642-45), Cléopâtre (1646-57), Faramond ou l'histoire de France (1661-70).

Media


Non sono presenti media correlati