Questo sito contribuisce alla audience di

La Guma, Alex

(Justin Alexandre), romanziere sudafricano di lingua inglese (Città del Capo 1925-Cuba 1985). Subì il carcere e l'esilio per la sua opposizione all'apartheid. L'atmosfera angosciosa e alienante dei ghetti neri in Sudafrica permea i suoi romanzi e novelle: A Walk in the Night (1962), And a Threefold Cord (1964), The Stone Country (1967), In the Fog of the Season's End (1972), Time of Butcherbird (1979), scritti in forma realistica e con vigorosa incisività. È autore, inoltre, del saggio The Literary and Political Function of Marginality in the Colonial Situation (1982).

Media


Non sono presenti media correlati