Questo sito contribuisce alla audience di

Le Fanu, Joseph Sheridan

scrittore irlandese (Dublino 1814-1873). È considerato uno dei maggiori autori ottocenteschi di ghost stories, ma non sempre questa fama appare giustificata. Fu influenzato dalla tradizione gotica di H. Walpole e A. Radcliffe, e di essi risentì la sua scrittura, spesso lenta e prolissa, e la sua spiegazione del soprannaturale per via di coincidenze o di eventi naturali. I suoi racconti in questa vena, con protagonista il medico tedesco Martin Hesselius, sono riuniti nel volume In a Glass Darkly (1872). La sua storia più nota è sicuramente Carmilla, su un vampiro femmina, da cui il regista francese R. Vadim ha tratto il film Et mourir de plaisir (1960).

Media


Non sono presenti media correlati