Questo sito contribuisce alla audience di

Linnankoski, Johannes

pseudonimo dello scrittore finlandese Juho Vihtori Peltonen (Askola 1869-Helsinki 1913). Raggiunse la notorietà col romanzo Il canto del fiore rosso (1905), in cui un'acuta analisi psicologica si combina con una vivace rappresentazione d'ambiente popolaresco. La stessa felicità espressiva si ritrova nel romanzo I fuggiaschi (1908). Una minore originalità si riscontra invece nelle opere teatrali: La lotta eterna (1903), Le maledizioni (1907), Sansone e Dalila (1911), La figlia di Jefte (1911).

Media


Non sono presenti media correlati