Questo sito contribuisce alla audience di

Lotichius, Secundus Petrus

scrittore tedesco (Niederzell, Assia, 1528-Heidelberg 1560). Studiò medicina a Marburgo, Lipsia e Wittenberg, poi a Padova e a Bologna. Celebrato lirico neolatino, imitatore di Virgilio e Ovidio, pubblicò elegie, carmi ed ecloghe (1551 e 1563), originati da uno sfogo intimo e immediato che preannuncia la lirica individuale del barocco.

Media


Non sono presenti media correlati