Questo sito contribuisce alla audience di

Mūsā al-Kāzim

imām degli Sciiti (m. 802). Settimo della serie degli imām, discendenti di ʽAlī (genero di Maometto) e, secondo gli sciiti, guide infallibili della comunità dei fedeli, è ritenuto il capostipite dei Safawidi, che regnarono in Persia dal 1502 al 1736.