Questo sito contribuisce alla audience di

Macedo, Joaquim Manuel de-

romanziere e drammaturgo brasiliano (Itaboraí 1820-Rio de Janeiro 1882). Tra i maggiori scrittori romantici, acquistò fama con A moreninha (1845; La morettina), creando il tipo romantico dell'adolescente brasiliana poi divenuto simbolo e codificato nella tipologia narrativa nazionale. Minore accoglienza ebbero i successivi romanzi che spaziano dal genere sentimentale (O moço louro, 1845, Il giovane biondo; Os dois amores, 1848, I due amori) allo storico (As mulheres de mantilha, 1870-71). Si cimentò anche nel campo della lirica (A nebulosa, 1857) e sondò copiosamente le numerose vie offerte dal teatro, ma conseguendo risultati significativi solo nei testi improntati al gusto del tempo: O primo da California (1855), Luxo e vaidade (1860) e A torre em concurso (1863).