Questo sito contribuisce alla audience di

Mal Lara, Juan de-

scrittore e umanista spagnolo (Siviglia 1524-1571). Fondò a Siviglia una scuola di “Umanità e Grammatica” dove, con la collaborazione di altri insigni umanisti, diede un poderoso impulso allo studio dei classici. Autore di epigrammi e di poesie in latino, favolista, traduttore di Virgilio e di Marziale, la sua opera più nota è la Philosophía vulgar (1568) in cui oltre mille apologhi, racconti, detti di filosofi e storici illustri sono chiosati e divulgati alla luce di una saggezza filosofica piena di buon senso.

Media


Non sono presenti media correlati