Questo sito contribuisce alla audience di

Mandeville, sir John

immaginario viaggiatore inglese, sotto le cui spoglie si celerebbe il medico Jean de Bourgogne (m. Liegi 1372), al quale fu attribuita una favolosa relazione di viaggi in Oriente, Le voyage d'outre mer, che è in realtà una compilazione tratta da autori vari (Vincenzo di Bauvais, Guglielmo di Boldensale, Odorico da Pordenone), pubblicata in francese a Lione nel 1480 e famosa durante qualche secolo. Delle varie traduzioni, quella inglese (The Voyage and Travail of sir John Mandeville Knight) riveste un particolare valore per il suo influsso sulla prosa letteraria inglese.

Media


Non sono presenti media correlati