Questo sito contribuisce alla audience di

Marceau, Marcel

mimo francese (Strasburgo 1923-Parigi 2007). Allievo di Ch. Dullin per la recitazione e di E. Decroux per l'arte pantomimica, esordì nel 1944 con la compagnia Renaud-Barrault (Arlecchino in Baptiste di Barrault, ecc.) e nel 1947 formò una propria compagnia con cui presentò, portandolo poi a una popolarità mondiale in numerose tournée, il personaggio di Bip, “fratello minore di Pierrot” secondo la sua stessa definizione, figura di candido poeta alle prese con le assurdità e le difficoltà del mondo contemporaneo mutuata da Debureau e da Chaplin. Nel 1958 ha fondato a Parigi una scuola di mimi. Tra le sue più celebri presentazioni: Mort avant l'aube (1947), Un jardin public (1949), Le manteau (da Gogol), Paris qui rit, Paris qui pleure (1959), Don Juan (1964), Candide (1971), realizzato per la compagnia di balletto dell'Opera di Stato di Amburgo. A 70 anni, nel 1993, Marceau è ritornato nei panni di Akakje Akakjevic, protagonista de Il cappotto di Nikolaj Gogol, riproponendo l'impalbabile “Creazione del mondo” che apriva lo spettacolo. Nel 1995 ha affiancato sul palco il cantante rock Michael Jackson per uno show televisivo. Frequenti le sue apparizioni anche sullo schermo e in televisione.

Media


Non sono presenti media correlati